29 Settembre 2022
CORSI

Karate


IL PROGETTO
Il progetto “ARTI MARZIALI A SCUOLA” si pone come obiettivo di realizzare delle proposte formative di educazione motoria e sportiva che pongano al centro la figura del ragazzo con i suoi bisogni e necessità, valorizzando e incrementando le sue competenze individuali e la crescita psicofisica globale.

Grazie agli insegnamenti ricevuti durante gli allenamenti, gli allievi imparano ad applicare il principio del fair play (“gioco corretto”), infatti, praticare attività sportiva favorisce non solo la crescita fisica, ma anche quella caratteriale che mira al raggiungimento di uno spirito “sportivo”. Nei bambini, così come negli adolescenti, la pratica di uno sport aiuta a non assumere comportamenti devianti e a non trasformare le proprie pulsioni aggressive in fenomeni che potrebbero sfociare in episodi di bullismo o violenza. A questo proposito, le Arti Marziali, nonostante siano classificate come sport da combattimento, sono tutt'altro che violente. Esse aiutano a gestire le proprie energie indirizzandole verso gesti tecnici controllati, a sviluppare la concentrazione e a rispettare le regole, allo stesso tempo contribuiscono a forgiare il carattere, ad acquisire fiducia in sé stessi e sicurezza.

Nel percorso formativo delle Arti Marziali fungono da volano la filosofia orientale della “non offesa”, ovvero non attaccare mai per primo il proprio avversario, traducibile nel rispetto incondizionato per quest'ultimo e il concetto del “rimanere umile quando si vince e perseverare quando si perde”, in quanto la vera sfida delle Arti Marziali non è essere migliori degli altri, bensì migliorare sé stessi.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie